La transizione possibile per un futuro sostenibile delle città.

Una tavola rotonda ieri a Bacoli  Un momento di riflessione sul ruolo dell’educazione alla sostenibilità, uno spazio di sintesi per fare il punto su una sfida epocale che ancora necessita di “istruzioni”, un laboratorio di casi di studio, un punto di partenza per aprire un dialogo con le istituzioni e condividere proposte concrete.  “Città smart e comunità locali: proposte per abitare territori più sostenibili”, questo il titolo della tavola rotonda che si è tenuta ieri presso la biblioteca comunale di Bacoli. L’evento, curato e organizzato dal team giornalistico di Oggi Quotidiano, insieme al direttivo della Holding Cecere Management, rappresenta il...

Continua...

Città intelligenti e comunità: a Bacoli un convegno per abitare territori più sostenibili.

Appuntamento il 25 novembre con un evento dedicato all'analisi della transizione green alla base dello sviluppo delle città intelligenti e sostenibili. _________________________________________ Le politiche e i finanziamenti europei, da un lato, e il PNRR, dall’altro, spingono fortemente in un’unica direzione, quella dello sviluppo sostenibile, ponendo al centro il ruolo di città, cittadini e Pubbliche Amministrazioni.  La transizione ecologica non è un “fondo”, non è un mero “fatto politico” e non può essere soltanto a “carico” dei sistemi produttivi.  È una rivoluzione che impatta sulla vita di tutti e chiede di rivedere temi come l’abitare, le infrastrutture della vita quotidiana, consumi...

Continua...

Incontro Future Leader dell’ISPI. Pronti per il G20?

Si è tenuto giovedì, 28 ottobre, l’evento promosso dall’ISPI - l’istituto per gli studi di Politica internazionale -, riconosciuto tra i più prestigiosi think thank dedicati allo studio delle dinamiche internazionali, con l’obiettivo di discutere e riflettere sull’imminente appuntamento del G20 a Roma. In qualità di future leader ISPI ho preso parte alla tavola rotonda guidata dal Vice Presidente e direttore dell’istituto Paolo Magri. In sintesi, ecco il tema all’ordine del giorno. Avevamo salutato l’arrivo di Biden come l’amico ritrovato, invece... «Biden prenderà parte al G20 a mani vuote! Per questo importante appuntamento l’America avrebbe dovuto reperire circa 3 miliardi...

Continua...

La Cecere Management dona dispositivi di protezione per la sicurezza di pubblico e personale della XIII edizione di Un mondo di Solidarietà.

Un piccolo gesto che scalda i motori per nuove iniziative a sostegno della solidarietà che la Holding Cecere ha intenzione di appoggiare e mettere in campo nel corso delle prossime attività.  Si è tenuto sabato, 25 settembre, presso i giardini della Reggia di Portici il charity gala con Mariagrazia Cucinotta, Peppe Iodice e Maria Mazza, a sostegno dell’associazione “A Ruota Libera”, impegnata a favore dei ragazzi diversamente abili e le loro famiglie.  La Cecere Management, chiamata in causa dal direttore artistico Diego Di Flora, ha voluto supportare la tredicesima edizione con un gesto solidale che potesse garantire il pieno svolgimento dello spettacolo, donando dispositivi di sicurezza...

Continua...

Vuoi fare impresa? A Caserta arrivano gli incontri per imparare!

Promosso dal Rotaract Caserta Terra di Lavoro 1968, l’Aperitivo con l’imprenditore è l’evento per chi ama fare impresa. Un ciclo di “apetalk” tra business network, conversazioni imprenditoriali e cocktail. È la formula, fresca e conviviale, che il Rotaract Caserta Terra di Lavoro 1968 ha scelto per parlare di economia, impresa e lavoro con l’obiettivo di dare voce e riconoscere l’importanza dei giovani professionisti del territorio che realizzano occupazione e crescita. Un’idea nuova e stimolante, dove tra una tartina e un cocktail si entra in contatto con altri imprenditori e professionisti, senior e junior, con i quali fare quattro chiacchiere e...

Continua...

78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia

Tra le novità della 78esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia c’è il Gran Galà di consegna del premio Cinema Campania 2021, con il grande ritorno di Paolo Sorrentino e il suo film autobiografico e di Mario Martone.E, da poco, è arrivato anche l’annuncio della mia presenza al Lido. Sono felice di essere stato convocato per parlare di sostenibilità ambientale all’Hollywood Celebrity Lounge presso il Tennis Club di Venezia e dare continuità a quanto è già accaduto, a giugno, durante il Social World Film Festival. Il cinema può essere un potente mezzo per dare forza a messaggi urgenti. https://www.ilroma.net/curiosita/levento/la-sostenibilità-sostegno-del-cinema-yari-cecere-venezia-78-raccontarla

Continua...

La Cecere Management al Social World Film Festival

La Cecere Management ha supportato l’ambizioso corto “Fame”, prodotto da Paradise Picture con Rai Cinema, scritto e diretto da Giuseppe Alessio Nuzzo. Il cinema è un mezzo “caldo”, emozionale, diretto al grande pubblico e, pertanto, in grado di far riflettere su larga scala sull’urgenza e l’importanza della rigenerazione dello spazio urbano di interi quartieri come occasione di rinnovo sociale. Partecipare al Social World Film Festival, il Festival dei temi sociali, oltre ad essere motivo di grande orgoglio personale mi ha offerto l’opportunità di parlare e sottolineare, ancora una volta, lo spirito e linee guida che muovono la Holding Cecere Management....

Continua...

Un approccio ai temi ambientali non contro l’uomo, ma per salvare l’uomo.

Ieri ho partecipato all’incontro del Future Leaders Program dell’ISPI di Milano, di cui faccio parte. Abbiamo parlato di sostenibilità, un termine oramai ampiamente inflazionato ma che ha avuto una grande rilevanza a partire dal 2015 con l’accordo di Parigi. In linea generale, quando si parla di sostenibilità, si fa riferimento sempre a tre dimensioni: la transizione energetica e quindi la decarbonizzazione (il processo di riduzione del rapporto carbonio-idrogeno nelle fonti di energia primarie), il passaggio all’economia circolare (un sistema economico che si rigenera da solo e che ha come obiettivo l'estensione della vita dei prodotti, la produzione di beni di...

Continua...

I progetti Nunziare che purificano l’aria inquinata delle nostre città.

Il gruppo Cecere Management, realtà imprenditoriale italiana guidata dal giovane under 30 Yari Cecere, da sempre affronta con grande determinazione la sfida dei cambiamenti climatici oltre a contrastare, il sempre crescente, inquinamento delle nostre città.I fabbricati, attualmente, sono responsabili di circa il 40% delle emissioni di C02 in atmosfera: l’industria dell’edilizia e delle costruzioni è lontana dal raggiungimento degli obiettivi del 2030 dell’accordo di Parigi.La Cecere Management ha avviato nel 2019 un innovativo brand che identifica tutti i nuovi progetti di sviluppo immobiliare promossi dal gruppo e che hanno come filo conduttore la sostenibilità e l’innovazione. Attraverso una gestione sostenibile...

Continua...

La sfida dei cambiamenti climatici

Per vincere la sfida dei cambiamenti climatici e provare a rispettare l’accordo di Parigi 2030, è necessario accelerare la transizione a sistemi di energia pulita e a modelli comportamentali sostenibili. I fabbricati sono responsabili di circa il 40% delle emissioni di C02 in atmosfera ma l'industria dell'edilizia e delle costruzioni, nonostante i vari slogan promozionali “green”, è lontana dal raggiungimento degli obiettivi dell'Agenda 2030. Sono diversi i fattori che consentono di definire sostenibile un edificio: gestione del cantiereefficienza energeticaimpatto della struttura sull’ambienteutilizzo dell’acqua. Adottare una gestione ecosostenibile dei siti di produzione, comporta costi molto elevati che le aziende meno strutturate...

Continua...